Novello 2019 Inizia il viaggio verso il multicloud

Roberta Bianchi

17 Ottobre 2019

Quinta edizione del nostro evento annuale dedicato ai Next Generation Datacenter. Questo è l’anno del multicloud, una meta che promette produttività potenziata per le aziende ma richiede strategia e attenzione alla sicurezza. È per questo che in questa edizione Ergon è affiancato da due dei suoi alleati, Neboola – cloud integrator – e Mediasecure – IT security expert –, per indicare alle aziende la giusta strada verso il multicloud. Come ogni anno, il Novello è organizzato nel mese del vino omonimo in una splendida location di vocazione vitivinicola nel nostro territorio di riferimento, la Toscana. Quest’anno ci vediamo a Villa Castelletti, Signa, giovedì 21 novembre.

 La promessa del multicloud è chiara: è quella di un’infrastruttura ubiquitaria, affidabile e facilmente fruibile e in cui la migrazione dei workload sia un processo semplice e intuitivo. Meno chiaro per i CIO è il percorso per trasportare la propria azienda verso un paradigma multicloud e godere dei suoi grandi vantaggi.

Al Novello 2019, il 21 novembre a Villa Castelletti, Stefano Zingoni, founder e sales manager di Ergon, delinea il percorso verso il multicloud innanzitutto insieme a due alleati fondamentali nella lotta contro la malvagità nel mondo dell’IT, in grado di fornire i presupposti strategici e di sicurezza necessari al cambio di passo verso il multicloud. Paolo Larcheri, PreSales and Solution Architect di Neboola, che offre servizi mirati sulla cloud integration, e Giovanni Stilli, Co-founder e Sales Manager di Mediasecure, player verticalizzato nell’IT security, contribuiranno a mettere a fuoco un percorso di avvicinamento senza rischi al multicloud. Entrambe fanno parte del Gruppo E.

E i brand puramente tecnologici?

Dialogano con Stefano Zingoni, in un contesto informale e diretto e aperto alla discussione con il pubblico, i rappresentanti di tre tech brand che oggi puntano tutto sul multicloud nella messa a punto dei propri prodotti e servizi a favore dei clienti.

NetApp, da anni nostro partner strategico, è presente nella persona di Marco Pozzoni, Managing Director Italy, e di Roberto Patano, Sr Manager Systems Engineering, per presentare la vision del brand a livello di multicloud (e non solo) e l’approccio concreto al multicloud con le ultime novità tecnologiche, focalizzate in questo momento sull’hybrid multicloud sostenuto dal data fabric. L’obiettivo ultimo per NetApp è offrire alle aziende infrastrutture con le caratteristiche di agilità e scalabilità che offre il cloud pubblico ma garanzie di sicurezza e continuità con i servizi degli ambienti legacy tipiche dell’on premise.

Secondo Veeam l’81% delle imprese si è già mossa verso una strategia multicloud; per questo è importantissimo che i dati e le applicazioni aziendali siano sempre disponibili in tutti i tipi di cloud (privati, pubblici, ibridi). Le soluzioni di protezione dati Veeam, a partire dal multicloud backup e dal DRaaS, garantiscono la protezione dei dati nell’intero ambiente multicloud enterprise e sono integrate con i principali cloud provider tra cui Amazon Web Services (AWS), Microsoft Cloud, IBM Cloud, Google Cloud, Alibaba Cloud e Oracle Cloud e oltre 20.000 provider di cloud gestito.

L’intento di Citrix è tutto rivolto a usabilità e sicurezza. Il brand parte da una considerazione su come lavorano le aziende oggi: il multicloud e l’hybrid cloud fanno sì che le persone lavorino nelle condizioni, dai luoghi e con i device i più diversi. L’IT è obbligato a ripensare l’approccio tradizionale al networking fino a costruire un perimetro digitale sicuro per il digital workspace al di là dei confini del datacenter. Facendo leva su un accesso affidabile e sicuro alle applicazioni ovunque l’utente si trovi e su una visibilità continua sulle performance applicative, il Digital Workspace di Citrix consente agli utenti la massima produttività e un’esperienza unificata su qualsiasi dispositivo, un flusso di attività personalizzato, tutte le applicazioni e i dati a portata di mano e integrazioni con le applicazioni SaaS più diffuse. Per lavorare al meglio, subito.

L’era del multicloud è arrivata. Se volete conoscere la nostra visione di come avvicinarsi al multicloud, non mancate al Novello 2019. Ci vediamo tutti il 21 novembre (2019) a Villa Castelletti, Signa, per degustare novità tecnologiche e il meglio della vendemmia 2019. Iscriviti subito! Stay tuned!

Articolo precedente

Parola d'ordine #multicloud

In evidenza

Eventi

Roberta Bianchi

17 Ottobre 2019

Novello 2019 Inizia il viaggio verso il multicloud

Quinta edizione del nostro evento annuale dedicato ai Next Generation Datacenter. Questo è l’anno del multicloud, una meta che promette produttività potenziata per le aziende ma richiede strategia e attenzione...

Continua

Roberta Bianchi

26 Settembre 2019

#ergonevent Novello 2019

Il multicloud, agile e sicuro, è a portata di click. Vieni a scoprire come la tua azienda può dare propulsione al business con il cloud portato al massimo livello al...

Continua

Roberta Bianchi

27 Giugno 2019

Il gruppo E cresce e supporta il sociale

Nell’ormai consueto evento che si svolge all’inizio dell’estate, i dirigenti delle società del gruppo E annunciano un altro anno di crescita. L’occasione è perfetta per dichiarare con orgoglio anche il...

Continua

© 2018 Ergon S.r.l. | Largo Guido Novello 1/C, 50126 Firenze (FI) | P.IVA 05526190482 | Capitale sociale € 220.000 | Powered by VillaConsulting